Reinserimento sociale

Recupero e mantenimento dell’autonomia

L’ATE da sempre ha l’obiettivo di raggiungere con i soci con esiti di Trauma Cranico o lesione cerebrale,  il risultato del miglior REINSERIMENTO SOCIALE possibile. L’aiuto è inteso soprattutto per permettere di acquisire adeguatezza di comportamento nella vita quotidiana (in famiglia, con gli amici, con i conoscenti, ecc.) INDISPENSABILE per essere accolti e accettati nella  società.

Società spesso non sufficientemente informata delle conseguenze e quindi dei deficit residui di un trauma cranico. Così come non è abbastanza a conoscenza che molti di coloro che  subiscono un grave danno cerebrale spesso si trovano a vivere esclusivamente nell’ambiente famigliare a causa delle limitate abilità cognitive e di comunicazione e della ridotta autonomia motoria, in una situazione di continua dipendenza dai famigliari.

Potrebbe sembrare arduo parlare di Reinserimento Sociale e di voler lavorare con progetti mirati a favorire l’INTERAZIONE ?
Noi crediamo di no.

Questo è il tema principale che accompagna tutte le attività che l’Associazione mette in atto attraverso la realizzazione di interventi progettati e predisposti appositamente per le esigenze di REINSERIMENTO SOCIALE, con la specificità di essere tutte condotte o monitorate da  psicologi.